Vittoria! Aquadro Scauri Under 14, vola verso Roma, dopo aver vinto il campionato Provinciale


Quella che ha compiuto la squadra under 14 guidata da mister Luigi Sangermano, rimarrà nella storia come una delle piu’ belle imprese delle squadre del comune di Minturno.

Dopo aver concluso la fase a gironi vincendo tutte le partite, i giovani atleti scauresi hanno vinto prima le semifinali, con un rotondo 15 a 0.

Qui il video delle principali azioni

Questo trionfo, contro una squadra tutt’altro che semplice, ha segnato il definitivo salto di qualità della formazione Scaurese, che ha acquisito, se possibile, ancora piu’ fiducia nei propri mezzi. Un gruppo compatto e talentuoso, che ha registrato sia nei singoli che nel collettivo evidenti progressi durante quest’anno sportivo.

Quindi, il 21 Maggio, la finale contro l’ostica formazione della Virtus Formia San Giovanni, vinta ben 10 a 4. Vale davvero la pena guardare gli highlights

Vale la pena citare uno ad uno i bravissimi atleti, in ordine alfabetico.

  • David Artone, anno 2009, il fantasista della squadra, vero incubo per le squadre avversarie. Ambito da tutte le squadre che ha affrontato. E’ autore di numerosissimi assist e goal. Inarrestabile, anche quando viene marcato da due o tre difensori.
  • Francesco Battipaglia, anno 2008, ha iniziato quest’anno e si è subito integrato nella squadra, registrando uno dei piu’ grandi progressi qualitativi mai registrati.

Emanuele Cassetta, anno 2008, ha iniziato a porta, ora è un centravanti inarrestabile, capace di sfondare in progressione le difese avversarie. E’ autore di numerosissimi goal.

Paolo Pio Ciufo, anno 2008. Il toro di Aquadro, attaccante potente e veloce. Una certezza.

Andrea Di Bello, anno 2009. Difensore e regista. Il faro di tutta la squadra. Semplicemente, insostituibile.

Christian Pio Esposito, anno 2009. Ottimi piedi e una bella visione di gioco. Durante quest’anno è migliorato moltissimo acquisendo fiducia nei suoi mezzi.

Ilary Esposito, anno 2009. Un vero talento. Classe da vendere, forza fisica, dribbling, senso della posizione. Incanta il pubblico con le sue giocate. Farà tanta, tanta strada

Sergio Pio Esposito. Anno 2008. Senso della posizione, dribbling, scatto. Un giocatore, davvero completo. Durante quest’anno ha acquisito piena fiducia nei suoi mezzi. Ha una lunga carriera davanti.

Francesco Forte, anno 2008. E’ sempre al momento giusto nel posto giusto. Affidabilissimo. In tutto il campionato, probabilmente non ha sbagliato neppure una giocata.

Luca Improta, anno 2008. La vera scoperta di quest’anno. Efficace, affidabile, sia in porta che in campo. Ci stupirà anora.

Gianmaria Nocella, anno 2008. Fisico statuario , potenza fisica senza eguali nella sua categoria e tiro potente. Nonostante si sia aggregato da poco al gruppo, già è perfettamente integrato nelle dinamiche di gioco. Stupirà in futuro, migliorando ancora di piu’ nelle sue già presenti doti tecniche.

Erasmo Patriarca, anno 2008. Cintura nera di Takewondo, corsa, potenza fisica e grinta ereditata dalle arti marziali, in cui è spesso impegnato in gare Nazionali. Ma quando c’è bisogno, il suo contributo c’è ed è sempre prezioso. E potente.

Alessandro Pensiero, anno 2008. Cresciuto nel floridissimo vivaio di Aquadro e, come gran parte dei suoi compagni, ora è ambìto da molte squadre del territorio. Gran giocatore di basket, oltre che di calcio a 5 vanta nello scatto e nel senso di posizione le sue doti migliori.

Francesco Pezzola, anno 2008. Portiere. Elastico ed affidabile. Un vero talento, senza bisogno di dover aggiungere null’altro.

Mister: Luigi Sangermano. Un genio del calcio a 5. E non solo.

Presidente: Alfonso Artone. Come spesso afferma lui stesso, il suo principale pregio è sapersi circondare da eccellenze. Come Mister Sangermano, appunto.

E ora in bocca al lupo per la nuova avventura Regionale!!

Per info e iscrizioni al Summer Camp, cliccare qui